MENU

CASTEL GIOVANELLI

CHARDONNAY
DOC 2013

Un pensiero emozionale che risuona come un cristallo – la piacevolezza del ritorno e d’indossare un abito che amiamo al di là delle mode e dei momenti.

Tipologia: Chardonnay
Età delle viti: 17 anni
Temperatura: 10 – 12 °C
Maturità ottimale: 2016 – 2021
Resa/ettaro: 45 hl/ha
Forma d'allevam.: guyot
Alcol: 14,0 %
Zucc. residui: 3,0 g/l
Acidità: 6,1 ‰

ANNATA

Un inverno fresco e ricco di precipitazioni ha procurato un germoglia nero delle viti in periodo consueto - inizio Aprile. Le due/tre settimane di ritardo rispetto all‘andata precedente si è protratto tutto l‘anno
nonostante i torridi mesi di luglio e agosto. La maturazione è stata ideale e la vendemmia è iniziata il 12 settembre con il conferimento dei primi carri d‘uva. Le fresche temperature durante la raccolta, dovute alla stagione avanzata, e il bel tempo autunnale hanno per messo di ottenere uve sane e perfettamente mature. I bianchi del 2013 presentano una qualità sensazionale, caratterizzata da un intenso e fruttato profumo varietale, fresca acidità e struttura armoniosa.

VINIFICAZIONE

Macerazione a freddo dell’uva intera per diverse ore, fermentazione spontanea del mosto torbido in tonneaux, maturazione in legno per dieci mesi, su fecce fini con continuo rimescolamento.

TERRENO E MICROCLIMA

Vigneto collinare esposto a sud, 350 m sul livello del mare, soleggiato e ben arieggiato, terreno ciottoloso calcareo con argilla e sabbia.

SENSAZIONI DEGUSTATIVE

– giallo paglierino intenso
– fruttato con aromi di ananas, mirabelle, maracuja, sentori di legno ben
integrati
– corposo e cremoso in bocca, con sottofondo minerale e molto frutto nel
retrogusto

ABBINAMENTI CONSIGLIATI

È un ottimo vino da aperitivo e si accompagna ad antipasti e piatti di pesce.

PREMIAZIONI

I vini di Veronelli – 2011: 3 stelle
Gambero Rosso – 2006, 2007 & 2008: 2 bicchieri
Duemilavini – 2006, 2007, 2010: 4 grappoli
Le Guide de l’Espresso – 2006, 2007 & 2008: 16 & 15,5 p.
Falstaff – 2007: 89 p.; 2008: 91 p.; 2011: 90 p.
Wine Enthusiast – 2008 & 2010: 90 p.
Winespectator – 2006: 92 p.; 2009: 89 p.