MENU

kunst.stück

Kalterersee Classico Superiore
DOC 2016

Tipologia: Schiava
Età delle viti: 60 – 70 anni
Temperatura: 14 °C
Maturità ottimale: 2017 – 2027
Resa/ettaro: 60 hl/ha
Forma d'allevam.: pergola
Alcol: 13,5 %
Zucc. residui: 1,0 g/l
Acidità: 4,7 g/l

ANNATA

Molte le sorprese che l’annata 2016 ha portato con sé. Una tiepida primavera è stata seguita da un gelido aprile che ha bloccato la crescita. L’energico e costante lavoro in vigneto è riuscito a far fronte alla situazione. L’instabile inizio estivo ha lasciato posto alle giornate di sole di fine agosto e settembre restituendoci l’ottimismo. La vendemmia è iniziata a metà settembre. I vini bianchi esprimono una aromaticità fragrante sostenuta da un’acidità scolpita ed i rossi sono profumati, fragranti e con una giusta
acidità.

VINIFICAZIONE

15 giorni di macerazione a 25°C in botte grande di rovere (3.000 litri) con fermentazione malolattica; maturazione sulle fecce fini per 8 mesi; minimo utilizzo di solforosa e unica filtrazione finale prima
dell’imbottigliamento in giugno 2017.

VIGNETO

Vigneti selezionati nella zona di St. Josef a nord-est del lago di Caldaro ad un altitudine di 280-300 metri; etá media delle vigne 60-70 anni; terreni ciottolosi e sabbiosi con buona percentuale di limo, piuttosto profondi e drenanti.

SENSAZIONI DEGUSTATIVE

– rosso rubino brillante
– combinazione di freschezza, eleganza e sentori iodati si mescolano armoniosi con note di frutta rossa croccante, ciliegia e ribes nero. Leggeri sentori di nocciole, mandorle ed una lievissima tostatura chiudono l´intrigante bouquet.
– L´entrata è piena, sapida e salata, accompagnata e sostenuta da tannini vellutati ma ben presenti che danno al vino rotondità e persistenza a chiusura di una beva fedele allo stile del Kalterersee… senza fine

ABBINAMENTI CONSIGLIATI

Uno stile fedele alle sue origini ed ai suoi obiettivi, ma allo stesso tempo un interpretazione che vuole smarcarsi dai canoni comuni di abbinamento relegati ai soli e soliti piatti tipici. Lasciatevi guidare dalle vostre sensazioni osando abbinamenti inconsueti, anche azzardati come crudi e frutti di mare, ma che spesso vi lascieranno di stucco.

PREMIAZIONI

FALSTAFF - 2016: 93 p.